Muretto di Alassio

Muretto di AlassioIl “Muretto di Alassio” A? principalmente individuato, come da atto notarile della Fondazione Mario Berrino, in quello compreso tra Via Cavour e la prima scalinata verso il Palazzo Comunale e rappresenta una rinomata eccellenza e bene della comunitA� alassina. Nella��ottica di una mirata congiunta azione pubblica-privata, la��apposizione di una nuova piastrella deve essere tale da evidenziare il prestigio del personaggio o del soggetto richiedente, sottolineandone la motivazione e contestualizzando, di
norma, la��evento o il momento temporale. La richiesta deve essere formalizzata con apposita istanza scritta rivolta alla Fondazione “Mario Berrino per il Muretto di Alassio”, esplicitante il soggetto richiedente, le motivazioni, il momento temporale e la��eventuale contesto organizzativo previsto per la firma ed il posizionamento della piastrella.

La��Associazione Enrico Della��Acqua ha deliberato – espletate le procedure previste – di posizionare una��artistica ceramica del Pioniere della��esportazione italiana sul celebre Muretto di Alassio. Su disegno del prof. Zambrelli, giA� docente del liceo artistico di Busto Arsizio, A? stata realizzata la piastrella evidenziata nella foto. La��organizzazione della��evento A? in fase conclusiva mentre le rotative della tipografia stanno stampando “Busto Domani”. La��importante iniziativa sarA� quindi adeguatamente documentata sul terzo numero della pubblicazione anche per sottolineare il cinquantennale e cordialissimo rapporto che lega Alassio a Busto Arsizio non solo per la splendida Colonia “Sorriso dei Bimbi” donata dalla generositA� imprenditoriale bustocca nel nome della famiglia Borri. La��Associazione
Della��Acqua ringrazia la��Amministrazione Comunale, presieduta dal Sindaco Enzo Canepa, per la��attenzione e la collaborazione riservata.

Lascia un commento